CityLife – il progetto

 

CityLife

è la cordata (Generali Properties S.p.A.) che si è aggiudicata la gara internazionale per la riqualificazione del quartiere storico di Fiera Milan, grazie ad un’offerta di 523 milioni di euro. Il progetto vincitore è stato ideato da Arata Isozaki, Daniel Libeskind, Zaha Hadid e Pier Paolo Maggiora.

Il progetto prevede la costruzione di tre grattacieli denominati Il Dritto, Lo Storto e Il Curvo. Inoltre più del 50% dell’area da riqualificare (143.000 m2) sarà destinato a parco, caratterizzato da corsi d’acqua che ricorderanno i navigli, e che ospiterà anche un edificio dedicato al Museo del Design. La parte residenziale occuperà circa 148.000 m2, distribuiti in 1.300 appartamenti (circa 4.500 abitanti) situati in edifici alti fino a 20 piani. Ci saranno infine 9.400 posti macchina situati in parcheggi sotterranei.

Il programma dei lavori, iniziati nel corso del 2007 e che si concluderanno entro il 2014, prevede la suddivisione dell’opera in cinque fasi operative, ognuna delle quali comprende aree private e pubbliche.

 

Il Dritto

9b03a42ceae39e7694d70be9c449e78f.jpg

L’edifico, che al momento del suo completamento dovrebbe risultare il più imponente d’Italia, sarà alto 218 metri con 50 piani, si affaccerà sulla nuova Piazza delle Tre Torri assieme agli altri due grattacieli. Il Dritto porta la firma di Arata Isozaki, il celebre architetto Giapponese, già progettista in Italia del Palasport Olimpico di Torino.

Lo Storto

b7fd9c1f4b091f7cc9c8d1c10d09b87c.jpg

Alto 185 metri con 40 piani, l’edificio si sviluppa verticalmente con un dinamico movimento di torsione. È stato disegnato dall’architetta anglo-irachena Zaha Hadid per il progetto “Citylife”.

Il Curvo

2de4c896b1e314b610cb4e43946a4832.jpg

L’edificio, che raggiungerà un’altezza di 170 metri con 34 piani, darà le spalle a Piazza Domodossola e sarà affiancato dagli altri due grattacieli. È stato progettato da Daniel Libeskind.

CityLife – il progettoultima modifica: 2008-04-23T09:26:52+02:00da elpise
Reposta per primo quest’articolo